La tecnologia

OLTRE LA LIM (kit per il Prof digitale e per aula)

KIT per classe

  1. Apple tv € 79,00

Schermata 2015-04-17 alle 08.57.55

 

 

  1. Ipad air 2 16GB wifi € 385,00 + iva con custodia standard protettiva a libro

Schermata 2015-04-17 alle 08.58.01in alternativa:

2a) Ipad air 16GB wifi € 310,00 + iva  con custodia standard protettiva a libro

2b) Ipad air 32GB wifi € 345,00 + iva con custodia standard protettiva a libro

 

2c) Ipad air 16GB wifi + cell € 400,00 + iva con custodia standard protettiva a libro

(consigliato se si vuole navigare in mancanza di rete internet o rete wireless poco efficiente)

Schermata 2015-04-17 alle 08.58.08

 

Videoproiettore LG Minibeam PA1000 LED € 560,00

 

 

I prezzi sono indicativi. Ogni rivenditore autorizzato Apple Education  può applicare sconti education.

 

TABLET A SCUOLA: ALCUNI SPUNTI DI RIFLESSIONE.

Pensate di adottare un tablet a scuola? E’ l’iPad l’unica soluzione? Perché non Android? Ecco perché no.
Stavo lavorando con un gruppo di insegnanti la scorsa settimana e un certo numero di loro di diverse scuole chiedevano se Apple IPad fosse l’unica scelta.
Ora, naturalmente, le scuole sono libere di scegliere quali modelli vogliono usare in classe con gli studenti e devono considerare tutte le spese e le problematiche di gestione e devono riflettere attentamente per fare le scelte giuste e prendere in considerazione tutte le opzioni
Perché non Android? ecco alcune considerazioni in nessun ordine particolare:

Batteria:
La rivista inglese WHICH (equivalente ad ALTROCONSUMO in Italia) ha provato i diversi tablet con i seguenti risultati:

Schermata 2015-02-09 alle 08.57.29

 

 

iPad ha una batteria migliore del concorrente Android – 51% maggiore nel caso di iPad 4 e il 33% in più per l’ Ipad mini. Ora, questo è un fatto importante da considerare. Come tutti sappiamo,la cosa che ucciderà una lezione è se il dispositivo non ha alcuna autonomia.

Infrastruttura di apprendimento: Apple ha sviluppato un’infrastruttura impressionante per l’apprendimento al fine di supportare l’iPad nelle scuole che si compone di:

iTunes U – oltre 500.000 contenuti di apprendimento gratuiti di alta qualità e un sistema per tutti gli insegnanti per creare i propri corsi e contenuti in iTunes U tutti ospitati e disponibili gratuitamente.

Apple Professional Development- una serie di seminari basati sul curriculum creati e condotti da Apple Certified Trainer. Nel 2011-12 55.000 insegnanti europei tra cui anche molti italiani sono stati formati in questo modo.
Libri di testo – Apple lavorare con tutti i maggiori editori per portare contenuti multimediali ad alta qualità con l’uso di IBook Author

Dopo aver guardato in giro per il mondo Android questa infrastruttura non esiste.

Sicurezza: Questo non è area di mia specifica competenza, ma sembra preoccupante per il mondo Android e vi è stata una quantità enorme di articoli e ricerche su di esso.
Ecco il rapporto Kaspersky Security Bulletin 2012. Malware Evolution
leggi il rapporto Kaspersky

 

 

Schermata 2015-02-09 alle 08.59.04Schermata 2015-02-09 alle 09.00.38
Nel corso del 2011, si è assistito ad una esplosione del numero di virus destinati alla piattaforma Android. Si prevede che il numero di virus per Android continuerà a crescere a un ritmo allarmante.
Il numero di segnalazioni che abbiamo ricevuto ha continuato a crescere e ha raggiunto il picco nel mese di giugno 2012, quando abbiamo identificato quasi 7.000 programmi maligni Android. Nel complesso, nel 2012, sono stati identificati più di 35.000 virus dannosi su Android

Schermata 2015-02-09 alle 09.00.46
PC World Identifica cinque minacce alla sicurezza specificamente per Android che devono essere affrontate:

SMS Trojans
Carrier IQ
App precaricate
Fake
Falsi Google Play Stores (negozio on line dove si possono acquistare app per Android)
Naked Data

Gestione dei dispositivi:
Sebbene ci siano alcune soluzioni di Gestione dei dispositivi per Android, esse sono ancora a livello embrionale queste non sembrano essere la migliore scelta sul mercato in confronto con quelle disponibili per IPad.
Nell’ambiente IPad ci sono varie opzioni di configurazione ed anche una App di Configurazione, estremamente utile per gli IPad di una classe/scuola.
Niente di simile è disponibile per Android dove non c’è nemmeno la possibilità di acquistare un certo numero di app per la classe/scuola ad un prezzo molto scontato. (Volume licensing)

Efficienza: il mercato dei tablet Android è molto frammentato con aziende come Samsung, Google, Motorola, Sony, Asus, Amazon, LG, Acer, Lenovo e ce ne saranno anche altre sicuramente. Il problema è che non tutte hanno la stessa versione di Android e spesso ogni marca adatta il sistema operativo al proprio hardware con problemi di installazione di app e di aggiornamento delle versioni del sistema operativo.
L’efficienza dell’ecosistema App Store – IPad è quella di sapere che una app, controllata e verificata, funzionerà allo stesso modo qualunque sia la versione del sistema e qualunque modello di IPad vogliate usare.

LA SICUREZZA
ecco un articolo fresco fresco
<a
articolo

e la soddisfazione del cliente poi è molto debole anche in Corea…
leggi qui

Ecco alcune interessanti notizie sugli schermi touch, che non sono tutti uguali… e le differenze si vedono!

e le velocità di reattività sono sempre più evidenti
leggi l’articolo in Inglese qui

ed un abstract in italiano qui

buona lettura
d

In arrivo una penna con un tratto ultrasottile per Ipad
leggi qui

Flash è stato abbandonato

leggi qui

ultima chicca, gli aggiornamenti Android non sono per tutti.

http://www.macitynet.it/no-patch-android/

 

IOS E ACCESSIBILITA’  le funzioni che sono di default su iPad-Iphone, Mac e che non esistono su atre piattaforme.

http://www.apple.com/it/accessibility/ios/

 

 

Domizio Baldini

Lascia una risposta